Direzione regionale Umbria

Dichiarazione precompilata 2018: informazioni e assistenza

L'Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei contribuenti la dichiarazione dei redditi precompilata, cioè contenente le informazioni già in suo possesso o comunicate da una serie di altri enti. La dichiarazione precompilata è disponibile sia per chi presenta il modello 730 sia per chi presenta il modello Redditi .

Il contribuente che accede alla propria dichiarazione precompilata può accettarla nei termini in cui è stata predisposta dall’Agenzia oppure modificarla o integrarla.

Le scadenze - Il 730 può essere modificato o integrato e inviato telematicamente all’Agenzia delle Entrate dal 2 maggio fino al 23 luglio .
Il modello Redditi può essere modificato dal 2 maggio e trasmesso dal 10 maggio al 31 ottobre .

Chi può presentare il modello 730 - Il modello 730 può essere presentato da lavoratori dipendenti, pensionati, lavoratori con contratto a tempo determinato, lavoratori "co.co.co" e lavoratori socialmente utili. I lavoratori interessati potranno ricevere i rimborsi direttamente in busta paga o con la pensione.

Vantaggi del 730 precompilato - Chi accetta la dichiarazione senza apportare modifiche sarà “al riparo” da eventuali controlli sui documenti di spesa; in caso di dichiarazioni inviate, anche con modifiche e integrazioni, tramite Caf e intermediari saranno questi ultimi, in caso di controllo documentale, a dover esibire la documentazione al posto dei cittadini.

La nuova compilazione “assistita” - Da quest’anno, a partire da lunedì 7 maggio, chi presenta la dichiarazione precompilata direttamente all’Agenzia delle Entrate potrà, in alternativa alla tradizionale funzionalità di modifica, compilare in modo “assistito” i dati relativi agli oneri detraibili e deducibili da indicare nelle sezioni I e II del quadro E.

In particolare, il contribuente che intende modificare la propria dichiarazione 730 potrà inserire nuove spese (ad esempio uno scontrino della farmacia non pervenuto nella banca dati del Sistema Tessera Sanitaria) oppure modificare, integrare o non utilizzare i dati degli oneri comunicati dai soggetti terzi.

In questo caso eventuali controlli documentali dell’Agenzia riguarderanno esclusivamente i dati aggiunti o rettificati dal contribuente nella fase di compilazione assistita. Non verrà, quindi, effettuato il controllo sui dati relativi agli oneri indicati nella dichiarazione precompilata che non sono stati modificati.

Nuovi oneri e spese - Nella precompilata di quest’anno i cittadini troveranno anche le spese per la frequenza degli asili nido e le erogazioni liberali destinate a Onlus, associazioni di promozione sociale, fondazioni e associazioni riconosciute aventi come scopo statutario la tutela, la promozione e la valorizzazione dei beni di interesse artistico, storico e paesaggistico e lo svolgimento o la promozione di attività di ricerca scientifica.

Dove finiscono le imposte versate - Altra novità di quest’anno è rappresentata dalla possibilità, per i cittadini che hanno presentato la dichiarazione dei redditi nel 2017, di conoscere, grazie ai dati elaborati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, come lo Stato ha distribuito le imposte relative al 2016.

Accedendo alla dichiarazione precompilata o al cassetto fiscale, ogni contribuente può conoscere nel dettaglio come ha contribuito alle principali voci di spesa: sanità pubblica, previdenza, istruzione, sicurezza, ordine pubblico, trasporti, cultura, protezione del territorio e così via.

Come si accede - È possibile accedere direttamente online alla propria dichiarazione precompilata:

  1. tramite il Sistema pubblico per l’identità digitale (SPID)
  2. con le credenziali dei servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate
  3. con il Pin rilasciato dell’Inps
  4. con le credenziali di tipo dispositivo rilasciate dal Sistema Informativo di gestione e amministrazione del personale della pubblica amministrazione (NoiPA).
  5. utilizzando la Carta Nazionale dei Servizi.

Inoltre, i contribuenti hanno la possibilità di rivolgersi a un Caf o di delegare un professionista.

I canali per ottenere assistenza - Anche quest’anno l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei cittadini un sito internet dedicato, all’indirizzo https://infoprecompilata.agenziaentrate.gov.it , dove sono presenti tutte le indicazioni utili, i passi da seguire fino all’invio, le novità di quest’anno, le date e le scadenze da ricordare, oltre alle risposte alle domande più frequenti.

Inoltre, sono sempre disponibili i numeri dell’assistenza telefonica: 848.800.444 da rete fissa, 06 966.689.07 da cellulare e +39 06.966.689.33 per chi chiama dall’estero, operativi dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 17 e il sabato dalle 9 alle 13.



Le iniziative in Umbria

Open Days e assistenza dedicata

Le date da ricordare – Nei due capoluoghi saranno organizzati degli appuntamenti speciali in cui gli esperti dell’Agenzia offriranno ai cittadini un’informazione più approfondita sulla dichiarazione precompilata: dalle modalità di accesso, alle novità 2018, ai vantaggi offerti. Inoltre i contribuenti potranno richiedere il pin per accedere alla propria dichiarazione.

Gli Open days – Previste due aperture pomeridiane straordinarie degli Uffici di Perugia e Terni, riservate esclusivamente alla dichiarazione precompilata. In tali occasioni, l’Agenzia aprirà le proprie porte ai cittadini fuori dai consueti orari di servizio, per consentire loro di compilare e inviare in autonomia la propria dichiarazione dei redditi, grazie al supporto offerto dai funzionari presenti.

Assistenza approfondita sulla dichiarazione precompilata

Open Day: apertura straordinaria 15:30 - 18:30

Martedì 15 maggio 2018 – Ufficio Territoriale di Perugia

Lunedì 28 maggio 2018 - Uffici Territoriali di Perugia e Terni

Giovedì 17 maggio 2018 – Ufficio Territoriale di Perugia

Mercoledì 13 giugno 2018 - Uffici Territoriali di Perugia e Terni

Martedì 22 maggio 2018 - Uffici Territoriali di Perugia e Terni

Giovedì 24 maggio 2018 - Uffici Territoriali di Perugia e Terni

File pdfLa locandina con la sintesi delle iniziative in formato pdf (496.73 KB)

File pdfInfografica con le date da ricordare (580.45 KB)




Per saperne di più...