Direzione regionale Umbria

Ricognizione dei fabbricati rurali censiti ancora al Catasto terreni

Disponibile sul sito delle Entrate l’elenco dei fabbricati rurali che risultano ancora censiti nel Catasto terreni.

L’Agenzia ricorda che i titolari di diritti reali sugli immobili rurali hanno l’obbligo di dichiararli al Catasto fabbricati : se questo non è stato fatto entro il termine previsto del 30 novembre 2012, i proprietari possono ancora presentare la dichiarazione di aggiornamento, usufruendo dell’istituto del ravvedimento operoso.

In mancanza, gli Uffici provinciali - Territorio dell’Agenzia delle Entrate procederanno all’accertamento , in via sostitutiva del soggetto inadempiente, con oneri a carico dello stesso e applicando le sanzioni previste dalla legge.

Presente un Servizio di consultazione online Fabbricati rurali – Ricerca particelle , che permette a cittadini, professionisti e pubbliche amministrazioni di effettuare segnalazioni qualificate.
Le segnalazioni possono velocizzare la trattazione delle pratiche e in molti casi, per esempio se i fabbricati sono diruti o non più esistenti, consentire la rettifica della banca dati catastale senza sanzioni e ulteriori oneri a carico dei contribuenti.

E’ sufficiente fare clic in corrispondenza della lente d’ingrandimento posta a fianco di ciascuna particella dell’elenco dei fabbricati rurali pubblicati e, successivamente, selezionare la voce a fondo pagina “Compila ed invia una segnalazione ”.

Dettaglio servizio consultazione online

(Dettaglio dal Servizio di consultazione online )

Per maggiori informazioni è possibile consultare il comunicato stampa nazionale del 16 gennaio 2017