Direzione regionale Umbria

Comunicato Stampa - Entrate e Inps insieme contro compensazioni indebite e frodi contributive

Istituito in Umbria un Tavolo di lavoro tra i due enti

Strategie e azioni comuni in Umbria per Agenzia delle Entrate e Inps con l’obiettivo di contrastare sempre più efficacemente l’evasione fiscale e contributiva. I due Direttori regionali, Carmelo Rau e Gabriele Mastragostino, hanno siglato un accordo che prevede la costituzione di un Tavolo tecnico regionale contro l’uso improprio della compensazione tra partite creditorie e debitorie aperte nei confronti delle diverse Pubbliche amministrazioni. L’accordo si inserisce nell’ambito del protocollo d’intesa nazionale sottoscritto di recente tra i due Enti.

Comunicazione strutturata e incrocio di dati - Il Tavolo tecnico si riunirà periodicamente per garantire un tempestivo e strutturale scambio di informazioni e per creare sinergie che rendano sistematico il controllo dei fenomeni di compensazione indebita. Tutto ciò tramite l’esame di posizioni ritenute particolarmente a rischio - sulla base di parametri definiti a livello centrale e dell’analisi degli esperti individuati a livello regionale - controlli congiunti e un progressivo allineamento dei propri database.

Perugia, 22 luglio 2015

File pdfIl comunicato in versione stampabile (320.39 KB)