Direzione regionale Umbria

Comunicato Stampa - Agenzia delle Entrate e A.T.I. Regione Umbria: siglata l’intesa

La Direzione Regionale dell’Umbria dell’Agenzia delle Entrate e l’Associazione Tributaristi Italiani – Coordinamento Regionale dell’Umbria hanno stipulato un protocollo d’intesa per rafforzare la reciproca collaborazione e promuovere l’utilizzo dei servizi telematici di assistenza ed informazione. L’accordo è stato firmato oggi, 12 marzo, a Perugia dal Direttore regionale dell’Agenzia delle Entrate, Carmelo Rau e dal Coordinatore regionale dell’A.T.I., Claudia Gaggia.

Servizi telematici e comunicazioni più veloci con la Pec – L’intesa mira a promuovere tra gli iscritti all’associazione l’utilizzo dei servizi telematici, con l’obiettivo di agevolare l’adempimento degli obblighi fiscali e garantire una semplificazione dei rapporti con l’Agenzia.

Tra questi servizi, il canale informatico Civis, che consente la trattazione via web delle comunicazioni di irregolarità e delle cartelle esattoriali inviate ai contribuenti, e le caselle dedicate di posta elettronica certificata che permettono di contattare in modo rapido e sicuro gli uffici dell’amministrazione finanziaria.

Gli impegni - L’accordo prevede da un lato che l’associazione si attivi per promuovere l’utilizzo degli strumenti telematici tra i propri iscritti, dall’altro che l’Agenzia si impegni a fornire risposta alle richieste di riesame in autotutela degli esiti scaturenti dall’attività di liquidazione automatizzata, inviate telematicamente dai consulenti, entro un massimo di 10 giorni lavorativi. Sempre entro 10 giorni lavorativi, l’Agenzia dovrà fornire risposta alle richieste di assistenza e informazione inviate mediante posta elettronica certificata.

Per le questioni non risolvibili via web, invece, sarà possibile ottenere assistenza prioritaria direttamente presso gli uffici territoriali prenotando un appuntamento tramite canale riservato, denominato “Cup Convenzioni”, accessibile dalla piattaforma Entratel.

Infine, è previsto un osservatorio regionale per monitorare l’efficacia dell’intesa e realizzare iniziative congiunte di formazione per una più ampia diffusione dei servizi telematici forniti dalle Entrate.


Perugia, 12 marzo 2015

File pdfIl Comunicato in versione stampabile (257.43 KB)

Il Testo del protocollo d'intesa