Direzione regionale Umbria

Protocollo d'intesa tra Agenzia delle Entrate - Direzione regionale dell'Umbria e Comune di Perugia

Il 22 aprile 2014 l'Agenzia delle Entrate - Direzione Regionale dell'Umbria e il Comune di Perugia hanno firmato a Palazzo dei Priori un accordo con il quale il Comune s’impegna a definire un programma locale di recupero dell’evasione sui tributi statali in stretta collaborazione con gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate competenti per l’attività di accertamento ed, ove richiesto, con la Direzione Regionale.

A tale scopo il Comune collaborerà con gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate al fine di agevolare un’approfondita conoscenza del territorio, fornendo dati e notizie utili sulla realtà socio-economica locale. Inoltre, trasmetterà agli Uffici dell’Agenzia delle Entrate competenti le segnalazioni qualificate inerenti gli ambiti d’intervento definiti dal provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, ossia:

  • Commercio e Professioni
  • Urbanistica e Territorio
  • Proprietà Edilizie e Patrimonio Immobiliare
  • Residenze Fiscali all’estero
  • Beni Indicanti Capacità Contributiva

L’Agenzia delle Entrate si impegna da parte sua a supportare il Comune nelle forme e modi che verranno di volta in volta concordati; ad organizzare e tenere per gli operatori individuati dal Comune percorsi formativi specifici; ad inserire nel Piano Annuale dei Controlli le segnalazioni aventi i requisiti previsti; ad inviare al Comune, entro il mese successivo la scadenza di ciascun semestre, un report riepilogativo dello stato di lavorazione/riscossione delle segnalazioni inviate. Le segnalazioni qualificate pervenute dal Comune potranno essere utilizzate dall’Ufficio competente dell’Agenzia delle Entrate nell’ambito dell’attività di contrasto all’evasione.