Direzione regionale Umbria

Comunicato Stampa: Restituzione della busta pesante, potenziati i servizi per i contribuenti di Gubbio e Gualdo Tadino

L’Agenzia delle Entrate continua a potenziare i servizi dedicati a contribuenti ed intermediari in vista del prossimo 16 giugno, termine per la definizione agevolata dei versamenti non effettuati a causa degli eventi sismici del 1997.
L’Ufficio delle Entrate di Gualdo Tadino ha incrementato il numero di postazioni messe a disposizione dei contribuenti e disposto l’apertura straordinaria pomeridiana dei propri sportelli sino al 16 giugno. Inoltre l’Ufficio rimarrà aperto anche nella mattinata di sabato 13 giugno.
Pertanto, sino al 16 giugno prossimo, l’ufficio di Gualdo Tadino osserverà il seguente orario: dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13 e dalle 14,30 alle 16,30; il sabato dalle 8,30 alle 13,00.
Per l’occasione anche gli orari dello sportello di Gubbio saranno ampliati; grazie alla collaborazione dell’INPS, che ospita lo sportello eugubino delle Entrate, i funzionari dell’Agenzia saranno disponibili tutti i giorni, esclusi sabato e domenica, oltre che nel consueto orario 8,30-12,30, anche dalle 14,30 alle 16,30.
Si ricorda che il modulo per la regolarizzazione agevolata è disponibile in formato digitale sul sito internet dell’Agenzia. E’ composto dal frontespizio con l'informativa sul trattamento dei dati personali e le notizie utili a identificare il richiedente, e tre quadri (A, B e C), attraverso i quali il contribuente comunica quanto dovuto, rispettivamente, per ciascun tributo, ritenuta o somma iscritta a ruolo.
Una volta compilato e sottoscritto, dovrà essere presentato, entro il 16 giugno, direttamente (o spedito con raccomandata) all'Ufficio dell'Agenzia competente per territorio alla data del terremoto, conservandone una copia.
Il trattamento agevolato prevede il versamento del 40% delle somme ancora dovute, al netto quindi dei pagamenti già effettuati, senza sanzioni e interessi, con possibilità di rateizzare in 120 quote mensili di pari importo da corrispondere entro il giorno 16 di ciascun mese a decorrere da giugno 2009.

Perugia, 9 giugno 2009

File pdfversione (52.44 KB)