Direzione regionale Umbria

Comunicato Stampa: Riparte Fisco e Scuola, da febbraio a maggio gli studenti umbri a lezione di legalità

Riparte anche in Umbria Fisco e Scuola, il progetto che ogni anno coinvolge migliaia di studenti di tutta Italia in lezioni, attività didattiche e visite guidate presso gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate.
Dal mese di febbraio fino a maggio, saranno oltre 1.000 i ragazzi delle scuole superiori di Perugia, Terni, Foligno, Città di Castello, Spoleto, Todi, Orvieto, Assisi, Marsciano e Umbertide impegnati ad affrontare i temi della fiscalità, del contribuire e della convivenza civile, guidati dai propri docenti e dai funzionari dell’Agenzia delle Entrate di tutta la regione.
Fondamentale per il successo dell’iniziativa la collaborazione tra Direzione Regionale dell’Umbria dell’Agenzia delle Entrate e Ufficio Scolastico Regionale, che attraverso la stipula di protocolli d’intesa hanno rafforzato la propria sinergia su tutto il territorio umbro.

“Le iniziative – afferma il nuovo Direttore Regionale dell’Agenzia delle Entrate, Gennaro Esposito- sono un momento di contatto significativo tra l’amministrazione finanziaria e i giovani, asse portante della società civile di domani. Proprio negli studenti, infatti, devono essere riposte le nostre speranze per lo sviluppo di una cultura della legalità e della convivenza civile, basata sull’equità fiscale.”

Nel corso degli incontri gli studenti riceveranno in regalo la Guida “Fisco e Scuola…l’Agenzia Entra in classe”, una pubblicazione redatta dalla Direzione Regionale delle Entrate che illustra i principi del sistema tributario italiano, ponendo l’attenzione sulla Costituzione, sui comportamenti alla base del contribuire civile e sulla centralità che un rapporto corretto tra Stato e cittadino ha nello sviluppo di una società fiscalmente equa. Particolare attenzione sarà, inoltre, dedicata all’approfondimento e all’utilizzo degli strumenti e degli applicativi informatici messi a disposizione dei contribuenti e finalizzati a semplificare il rapporto con il Fisco.


Perugia, 26 febbraio 2009

File pdfversione (93.83 KB)